Scaffali MiniLeg



Lo scaffale Minileg è un sistema strutturale ad incastro particolarmente adatto per carichi medioleggeri e presenta una caratteristica che lo distingue nettamente: i ripiani a manto intero inseriti a scomparsa nelle travette. Tale particolarità, unitamente alle caratteristiche peculiari del suo disegno, ed alla possibilità di poter utilizzare la vasta gamma degli accessori normalmente utilizzati per gli angolari forati, conferisce allo scaffale Minileg interessanti doti di flessibilità di impiego, di funzionalità e di rigidità. Il sistema di incastro è semplice e funzionale, unisce la massima celerità di montaggio e notevoli doti di rigidità e di portata. Per ragioni di estetica e di sicurezza l’incastro è posto all’interno del montante della spalle, in modo tale che l’esterno si presenta liscio e senza bordi taglienti e sporgenze pericolose e antiestetiche. Il passo di spostabilità dei piani in altezza è di mm. 33. Gli elementi base che compongono la struttura sono: le spalle, le travette e i ripiani.

LE SPALLE
Le spalle sono gli elementi verticali composti da: montanti, traversini, diagonali e piastre di base. Le spalle di testata, degli scaffali, possono essere fornite con lamiere di tamponamento, in questo caso non avranno ne traversini ne diagonali. I montanti sono realizzati in profilato di acciaio a dieci spigoli che ne aumentano la stabilità; i traversini e le diagonali sono gli elementi distanziatori e di controvento delle spalle e sono bullonati ai montanti; questa particolarità consente di variare la profondità dello scaffale e quindi una maggiore versatilità di impiego; essa rappresenta inoltre una soluzione di economia di trasporto, consentendo il trasporto degli elementi smontati. Le piastre di base hanno la funzione di ripartire uniformemente il carico al piede dei montanti. Le dimensioni delle spalle standard sono: Altezze: mm. 2.000 – 2.500 – 3.000 – 3.500 sino a mm. 6.000; Profondità: mm. 326 – 426 – 526 – 626 – 726 – 826, dimensioni speciali su richiesta.

LE TRAVETTE.
Le travette, data la loro sagomatura particolare, oltre che legare ed irrigidire la struttura, svolgono anche l’importante funzione di aumentare la portata dei pianali e di contenere i piani stessi permettendo l’inserimento dei relativi accessori.


Powered by: SoluzioniMediaweb